Circolari CSM: Formazione MAGRIF e Verifica dello stato di informatizzazione del PPT

Con le due delibere del CSM -qui pubblicate- in materia di giustizia penale telematica e di intesa con la SSM per la formazione a livello distrettuale in materia di informatica civile e penale, sembra davvero che, dopo il sogno del convegno organizzato da Innovazione per Area il 5 dicembre 2014 qualcosa si muove. E' un momento storico importante perché l'analisi e l'approccio del CSM costituiscono un deciso passo avanti nello sviluppo organico del processo penale telematico, facendo tesoro degli errori commessi per il PCT. Non tutto come dovrebbe e vorremmo, ma questa volta si può essere ottimisti in quanto le delibere in oggetto sono una grossa sponda per lo sviluppo del processo penale telematico. Una parte di questo gravoso lavoro è rimesso nelle nostre mani e tocca anche a noi tramutarlo, almeno in parte, in realtà. Tocca ai nuovi colleghi che avranno la responsabilità delle scelte operative della Scuola, ai colleghi che si occupano di formazione, ai RID e ai MagRif, ma a tutti noi che dobbiamo ora pretendere la formazione che ci hanno assicurato per rendere familiari e amicali strumenti informatici complessi e utili soltanto se diffusi con accompagnamento serio e continuo.

 

CIRCOLARI CSM

Delibera CSM formazione MAGRIF (14.10.2015)
Circolare: verifica dello stato di informatizzazione del PPT (15.10.2015)